Visita lo Shop

L’IMPORTANZA DEL SOLE

Maggio 7, 2021

Ho scritto un libro dal titolo INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO che potete acquistare su Amazon Prime o su questo fantastico shopping online:

INSONNIA. IL MALE DEL NUOVO SECOLO

Sappiamo dalla letteratura scientifica che la fotobiomodulazione e la LLLT (low level laser therapy) hanno un forte impatto sulla salute umana e su decine e decine di processi metabolici e di guarigione…

Infatti vendiamo sul nostro shopping 3 tipi di lampade a luci rosse con specifiche lunghezze d’onda che si sono dimostrate terapeutiche per una lunga serie di problematiche della salute.

Questa è la più venduta, perchè eclettica.

FIREWAVE

https://shop.evolutamente.it/it/home/11-lampada-per-fotobiomodulazione-fire-wave.html

Ora però io vi dirò qualcosa che cozza contro i miei interessi economici, vi dirò che se la comprate potrà sicuramente giovarvi ma mai come guardare un’alba o un tramonto… Più nudi possibile e senza occhiali da sole (ovviamente).

Come mai?

Prendiamo questa fantastica immagine che presento a tutte le relazioni sul tema che faccio:

So what does the right kind of LIGHT at the right time of day have to do  with health? | Peggys Natural Foods

Come vedete all’alba (e al tramonto) arrivano sulla terra solo raggi infrarossi, ed è per quello che il cielo assume quel colore rossastro. Questo avviene perchè il sole è basso e l’atmosfera ne disperde i raggi, in particolare gli ultravioletti e la luce visibile. In particolare la blu che comunque è presente inizialmente in bassa intensità e via via aumenta. Anche questa ha un suo effetto biologico… Infatti alza i nostri naturali livelli di cortisolo permettendo una veglia sempre più attiva, con un picco tra le 10 e mezzogiorno quando la luce blu sarà molto forte.

Ma torniamo alla luce rossa… La luce rossa dicevamo attiva una serie di processi ormonali pazzesche, in particolare attiva la tiroide che infatti evolutivamente è posta al centro del collo proprio per accaparrarsi il sole.

La tiroide in definitiva è una ghiandola ed un ormone “solare”.

La differenza però tra alba (e tramonto) e le lampade in commercio è abissale, perchè le frequenze del rosso sono tantissime e vanno dai circa 580 nm a 3000 nm! E comprendono il 42% della radiazione solare!

Immaginate dunque quanti effetti biologici possono aversi con uno spettro così ampio… IMPRESSIONANTE!

Benefici per gli occhi, la pelle, i capelli, l’umore con un’azione congiunta sui neurotrasmettitori, l’energia sui muscoli, la circolazione del sangue… Ma potrei andare avanti all’infinito!

Guardare l’alba è una vera e propria cura quotidiana che dovremmo fare TUTTI per allontanare lo spettro delle malattie! UNA TERAPIA CHE HA PREVISTO LA NATURA PER TUTTI GLI ESSERE VIVENTI!

Ecco perchè dico sempre ai falsi guru della fotobiomodulazione che non capiscono queste cose:

Guardate come funziona l’alba (o il tramonto) con il sole che impatta l’atmosfera dal basso e quindi i raggi visibili e UV si disperdono in essa, non la luce rossa… C’è uno “scattering” luminoso che è predominato dal rosso…

Le creature sulla terra si sono evolute sviluppando ritmi circadiani regolai proprio dall’alternanza di luce e buio…

Come mai i guru del cibo e dell’integrazione e dello sport danno importanza solo a questi, disinteressandosi completamente dell’ambiente in cui viviamo?

RICAPITOLANDO:

La luce del sole è composta da tutte le lunghezze d’onda della luce: rosso, arancione, giallo, verde, blu e viola. Sono mescolati insieme, rendendo la luce del sole bianca.

Il sole a mezzogiorno ha un colore bianco.

La nostra atmosfera è composta da minuscoli atomi di gas. Quando la luce solare bianca colpisce l’atmosfera, alcune parti della luce riflettono le particelle che si disperderanno.

La luce blu si disperde più delle altre lunghezze d’onda della luce. Ecco perché il cielo lontano dall’alba è blu, perché la luce blu del sole si sta diffondendo nel cielo. (La luce viola si disperde ancora più facilmente della luce blu, ma i nostri occhi non riescono a captarlo. Se potessero, il cielo sembrerebbe viola!)

Senza quella dispersione, il cielo durante il giorno sembrerebbe il cielo di notte, si vedrebbe come fossimo su una navicella spaziale nello spazio.

A mezzogiorno, il sole è dritto, a picco sopra la testa (in inverno, alle nostre latitudini un po’ più basso, OK). Questo è il momento che il cielo diventa ancora più blu.

Al tramonto o all’alba, il sole è molto più basso. Ciò significa che c’è più atmosfera tra chi osserva ed il sole stesso.

Più atmosfera c’è tra chi osserva e il sole, più luce si sparpaglia. Con molta atmosfera tra l’osservatore e il sole, alcune lunghezze d’onda della luce saranno completamente disperse – non sarete in grado di vederle affatto.

Come sappiamo, la luce blu sparge di più. La luce rossa ha una lunghezza d’onda più lunga e bassa, quindi disperde di meno.

Esattamente alla fine del tramonto (o all’inizio dell’alba), quando il sole sparisce si potranno vedere quei rossi profondi ed intensi.

Ovviamente per godere di tutto questo e beneficiare di tutto questo al massimo, occorre un cielo preferibilmente limpido. Ma anche se non è limpido e magari nuvoloso, il cielo sarà sempre più luminoso e naturale di casa vostra.

Minimo 20-30 minuti di alba tutti i giorni vi cambierà totalmente la vita… Gratis!

Angelo Rossiello

Ti può interessare…

La Luce Rossa migliora la performance muscolare

La Luce Rossa migliora la performance muscolare

Alcune ricerche hanno dimostrato che la luce rossa, infrarossa e mix vari, ritardano lo sviluppo dell’affaticamento muscolare. Alcuni ricercatori hanno provato ad effettuare un'analisi sugli effetti della luce rossa sull’affaticamento muscolare mediante un trial...

Gli effetti di Cyrcared: testimonianza di un medico

Gli effetti di Cyrcared: testimonianza di un medico

Ho iniziato a usare la lampada CYRCARED subito dopo aver frequentato un corso da LIGHT TRAINER. *Lavoro in un dipartimento di emergenza urgenza e, come tutti i lavoratori che fanno turni di notte, mi trovo ad affrontare i problemi legati alla disregolazione dei ritmi...

La luce rossa migliora la vista

La luce rossa migliora la vista

La funzionalità dei nostri fantastici amici organelli di origine batterica, i mitocondri, le centrali energetiche delle nostre cellule, influenza il ritmo dell’invecchiamento, in quanto la produzione di ATP declina con l’età. I fotorecettori presentano un’elevata...

Commenti

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *